Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità statistiche. Se vuoi saperne di più consulta la privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Non Mostrare Più×

Quanto costa comprare casa?

Quanto costa comprare casa?
Staff maggio 06, 2016

Chi compra casa deve pagare le imposte sulla compravendita. Queste tasse variano a seconda della tipologia del venditore e se l'immobile acquistato è prima o seconda casa.

Se il venditore è PRIVATO la compravendita NON E’ SOGGETTA AD IVA ma all'imposta di Registro da calcolare SUL VALORE CATASTALE (rendita catastale rivalutata del 5% e moltiplicata per 110 se è prima casa, per 120 per le altre ipotesi)

- per la prima casa, è pari al 2% del valore catastale più imposte catastale ed ipotecaria (totale 100,00 €)

- per la seconda casa o immobile di lusso l'imposta di registro è pari al 9% della rendita catastale più imposte catastale ed ipotecaria (totale 100,00 €)

Se il venditore è un'IMPRESA COSTRUTTRICE che vende l'immobile entro 5 anni dalla fine dei lavori la compravendita E' SOGGETTA ad IVA e si calcola sul PREZZO DI COMPRAVENDITA:

-per la prima casa, l'IVA è pari al 4% del prezzo più le imposte di registro, catastale ed ipotecaria (totale 600,00 €)

-per la seconda casa, l'IVA è pari al 10% del prezzo più le imposte di registro, catastale ed ipotecaria (totale 600,00 €)

-per le abitazioni di lusso, l'IVA è pari al 22% del prezzo più le imposte di registro, catastale ed ipotecaria (totale 600,00 €)

Se il venditore è un'impresa COSTRUTTRICE O NON COSTRUTTRICE che vende l'immobile dopo 5 anni dalla fine dei lavori la compravendita NON E' SOGGETTA AD IVA ma è soggetta all'imposta di registro da calcolare sul valore catastale:

-per la prima casa, è parti al 2% del valore catastale, più le imposte catastali ed ipotecarie  (totale 100,00 €)

-per la seconda casa o per un bene di lusso l'imposta di registro è pari al 9% del valore catastale a cui vanno sommate le imposte catastali ed ipotecarie  (totale 100,00 €)